#ImpiantoTrasparente7. Trattamento delle acque reflue: ecco come funziona

#ImpiantoTrasparente7. Trattamento delle acque reflue: ecco come funziona

Riprende la nostra rubrica “#ImpiantoTrasparente”. La discarica è dotata di 2 impianti di trattamento depurativo per acque reflue, del tipo biologico a biomassa sospesa operante in ambiente aerobico. Il primo è a servizio della discarica in gestione operativa, che garantisce il trattamento dei reflui derivanti dalle acque di prima pioggia, dalle acque di scarico dell’impianto lavaggio ruote e dalle acque pretrattate che sfiorano dalle fosse imhoff.

Il secondo impianto è invece a servizio della discarica in gestione post operativa (quindi quella che non riceve più rifiuti) per il trattamento dei reflui derivanti dalle acque di prima pioggia provenienti dai piazzali e dai surplus delle acque trattate che sfiorano dall’impianto di fitodepurazione. Quest’ultimo, invece, garantisce il trattamento delle acque nere, provenienti dai servizi utilizzati dal personale dell’impianto in gestione post-operativa. L’impianto in questione è costituito da un bacino impermeabilizzato riempito con materiale ghiaioso sul quale sono state direttamente messe a dimora delle piante cosiddette “macrofite”, che svolgono il ruolo di depurare in modo naturale le acque di scarico.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi