#ImpiantoTrasparente7. Trattamento delle acque reflue: ecco come funziona

#ImpiantoTrasparente7. Trattamento delle acque reflue: ecco come funziona

Riprende la nostra rubrica “#ImpiantoTrasparente”. La discarica è dotata di 2 impianti di trattamento depurativo per acque reflue, del tipo biologico a biomassa sospesa operante in ambiente aerobico. Il primo è a servizio della discarica in gestione operativa, che garantisce il trattamento dei reflui derivanti dalle acque di prima pioggia, dalle acque di scarico dell’impianto lavaggio ruote e dalle acque pretrattate che sfiorano dalle fosse imhoff.

Il secondo impianto è invece a servizio della discarica in gestione post operativa (quindi quella che non riceve più rifiuti) per il trattamento dei reflui derivanti dalle acque di prima pioggia provenienti dai piazzali e dai surplus delle acque trattate che sfiorano dall’impianto di fitodepurazione. Quest’ultimo, invece, garantisce il trattamento delle acque nere, provenienti dai servizi utilizzati dal personale dell’impianto in gestione post-operativa. L’impianto in questione è costituito da un bacino impermeabilizzato riempito con materiale ghiaioso sul quale sono state direttamente messe a dimora delle piante cosiddette “macrofite”, che svolgono il ruolo di depurare in modo naturale le acque di scarico.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.